TRASPOJ - TMS | Data Dea | Soluzione per la gestione dei Trasporti e delle Logistica

E’ il TMS , da noi interamente sviluppato, per le esigenze delle Aziende di trasporto. Le caratteristiche maggiormente qualificanti  sono:

  • Multisocietario e Multifiliale
  • Soluzione modulare e scalabile che permette di far crescere il sistema insieme all’Azienda
  • Abilitazione per utente alle singole funzioni
  • Movimentazione delle merci con codice a barre e lettori in radiofrequenza
  • Tracking delle spedizioni anche a livello di singolo collo per tracciare l’intero flusso logistico
  • Gestione integrata dell’intero processo dall’offering alla consuntivazione.
  • Orientato al controllo di gestione
  • Integrato con cartografia e ottimizzazione dei percorsi.
  • Integrato con  controllo satellitare dei mezzi con verifica del rispetto dei percorsi/tempi previsti.

Il modulo consente di inserire tutte le condizioni, economiche e di gestione, del trasporto in essere con ciascun cliente e controlla e pilota la maggior parte delle funzioni del prodotto.
Sono previste diverse funzioni di stampa e interrogazione dei dati memorizzati.

OBIETTIVI
Inserimento pratico e controllato di tutti i dati anagrafici, dei tariffari e delle regole per la gestione operativa del trasporto per ciascun cliente, con possibilità di diversificare per tipo di servizio le condizioni commerciali. Garantire una notevole elasticità nella codifica degli addebiti per il trasporto e delle relative modalità di calcolo, attribuibili a qualsiasi anagrafica cliente. Velizzare l'inserimento delle condizioni commerciali mediante l'ausilio di dati suggeriti, differenziati per filiale e tipo di tariffa applicata. Non porre alcun limite al numero delle diverse condizioni commerciali applicabili allo stesso cliente. Consentire l'impiego di listini tariffari standard, in aggiunta o in sostituzione di tariffe personalizzate. Permettere l'utilizzo di tariffe specifiche per singola località o per livelli gerarchici superiori (nazione, regione e provincia).

CONTENUTI
Gestione anagrafico clienti, con possibilità di accedere ai dati memorizzati, mediante diversi filtri di ricerca. Gestione delle condizioni commerciali ed operative. Gestione delle singole tariffe diversificate per scaglioni con funzioni di aumento automatico parametrizzato. Inserimento dei nominativi di riferimento del cliente per i diversi ambiti aziendali (es. Amministrazione, Fatturazione, Giacenze, etc ….) Monitoraggio preventivo dei clienti con tariffa scaduta o a scadere. Funzioni di raffronto per verificare lo scostamento tra 2 tariffe diverse applicate per lo stesso cliente Storicizzazione delle tariffe pregresse per consentire sia di verificare l'andamento tariffario del cliente nel tempo, sia per utilizzare la tariffa corretta a seconda della data della spedizione. Gestione dei dati di target per cliente Stampe ed inquiry di controllo Diversi livelli di accesso

Il modulo permette di inserire tutte le condizioni, economiche e di gestione, del trasporto per i potenziali clienti, oppure di predisporre in anticipo le nuove condizioni economiche per i clienti già acquisiti con tariffe scadute.
Provvede, in modo automatico, ad aggiornare gli archivi effettivi in caso di conferma dell'offerta o del rinnovo.

OBIETTIVI
Fornire uno strumento pratico e veloce per ottenere la stampa delle offerte di trasporto per i potenziali clienti o per i clienti effettivi con tariffe scadute. Stampa della lettera di offerta da Personal computer con integrazione del data base da AS/400. Conservare una memoria storica delle offerte inviate. Utilizzare la stessa interfaccia grafica dei clienti effettivi per l'inserimento dei dati relativi ai potenziali clienti o ai rinnovi.

CONTENUTI
Gestione anagrafico clienti in offerta o in rinnovo, con possibilità di accedere ai dati memorizzati, mediante un efficace programma di ricerca. Gestione delle condizioni commerciali ed operative. Gestione delle singole tariffe diversificate per scaglioni con funzioni di aumento automatico e parametrizzato. Gestioni di testi standard aziendali o personalizzabili per ciascun cliente. Importazione dati per la preparazione dei rinnovi relativi ai clienti effettivi. Esportazione dati inseriti con aggiornamento automatico sugli archivi clienti effettivi. Stampe ed inquiry di controllo Diversi livelli di accesso personalizzabili a livello utente/funzione.

Il modulo consente di effettuare una gestione completa dei ritiri da effettuarsi presso i diversi clienti. Viene prodotta una stampa del buono di ritiro, completa di tutte le indicazioni necessarie ad una corretta esecuzione dello stesso.

OBIETTIVI
Fornire uno strumento immediato per la registrazione degli ordini di ritiro estemporanei. Codificare e memorizzare il piano di ritiro settimanale e le esigenze specifiche di ciascun cliente. Possibilità di inserire ordini di ritiro che dovranno essere gestiti da altre filiali. Assegnazione automatica della zona di ritiro per agevolare la suddivisione dei ritiri, con possibilità di associare gli stessi alle distinte di distribuzione.

CONTENUTI
Gestione delle particolarità e della frequenza di ritiro per ciascun cliente, con indicazione del luogo di ritiro, dell'automezzo e degli orari richiesti e del periodo di chiusura. Inserimento degli ordini di ritiro, con possibilità di calcolare il costo del trasporto per i clienti non codificati (porti prepagati). Generazione automatica degli ordini di ritiro per i clienti con presa fissa. Funzione di stampa parametrizzata degli ordini di ritiro su apposito modulo. Stampa automatica, di controllo, per i clienti che non eseguono il ritiro, trascorsi i giorni massimi previsti, consentendo quindi di effettuare un intervento tempestivo. Stampe ed inquiry di controllo.

Modulo che rappresenta il fulcro dell'applicazione gestionale. Effettua una gestione completa dell'inserimento della spedizione, sia ai fini della fatturazione che della gestione operativa. Sono previste diverse funzioni di variazione, stampa e interrogazione dei dati memorizzati.

OBIETTIVI
Inserimento pratico e controllato delle spedizioni, attraverso la massima automazione nel reperimento delle informazioni necessarie ad una corretta gestione. Controllare l'esatta individuazione della destinazione, e quindi della corretta tassazione, grazie ad un archivio completo di tutte le località italiane. Automatizzare il più possibile l'acquisizione degli addebiti accessori, quali centro storico, GDO, appuntamenti, fuel surcharge, etc. Velocizzare l'immissione dei dati, utilizzando un archivio di transito normalizzato per la ricezione dei dati di trasporto.

CONTENUTI
Immissione automatica, per ordini di trasporto ricevuti in formato elettronico o su supporto magnetico. Immissione manuale, con possibilità di utilizzare clienti codificati od occasionali. Codifica delle zone di consegna/ritiro al fine di predeterminare i giri di distribuzione. Emissione delle fatture immediate, per i clienti occasionali, con l'utilizzo di listini predefiniti. Massima flessibilità per la stampa della bolla di consegna (immediata, differita in filiale di arrivo…), e per la stampa del segnacollo con barcode. Generazione automatica del numero di segnacollo, per stampa con barcode, con possibilità di gestire numerazioni di collo, anche non consecutive per la stessa spedizione. Memorizzazione a livello di singolo collo di tutte le rilevazioni effettuate con lettori ottici. Possibilità di gestire i destinatari ricorrenti (es. grande distribuzione) con le specifiche esigenze di consegna (fasce di giorni o di orari). Creazione di un curriculum della bolla, collegato ed alimentato automaticamente dai diversi moduli del prodotto. Gestione della bolla di "reso" con chiusura automatica di tutte le posizioni aperte dalla spedizione iniziale (giacenze, contrassegni…). Statistiche operative sulle quantità e le destinazioni, o per cliente con assorbimenti regionali e ricavi per fasce di peso Funzione di controllo delle spedizioni in ritardo rispetto ai tempi di resa concordati con il corrispondente o cliente, i quali sono calcolati automaticamente dal programma, sia nei confronti del mittente, sia nei confronti della filiale o corriere di consegna. Invio automatico, per i clienti abilitati, dello stato di avanzamento della spedizione e della certificazione dell'avvenuta consegna. Inquiry, stampe e report parametrizzabili.

Il modulo consente di gestire in modo ottimale le problematiche connesse con la distribuzione finale delle merci. La procedura viene alimentata automaticamente dall‘archivio bolle; quindi, attraverso l'utilizzo di diversi parametri di selezione (zona di consegna …), oppure manualmente è possibile generare le distinte di distribuzione associandole al vettore desiderato. Consente al rientro del vettore di specificare l'esatto esito di consegna e di generare automaticamente giacenze, contrassegni e incassi.

OBIETTIVI
Procedura snella e controllata per la gestione della distribuzione. Attraverso diversi automatismi velocizzare la creazione delle distinte di distribuzione. Fornire diversi strumenti per il controllo dei dati e delle merci caricate e la qualità del servizio. Agevolare i distributori locali permettendogli di gestire direttamente i barcode sui DDT ricevuti dalle diverse mandanti.

CONTENUTI
Creazione delle distinte di distribuzione con l'ausilio di lettori ottici o manualmente. Controllo della congruità della zona di consegna, della eventuale data di consegna richiesta e del giorno di chiusura. Funzione automatica, per determinare le consegne di spedizioni dirette allo stesso destinatario, con ottimizzazione sia della consegna che della tariffa applicata. Stampa della distinta di distribuzione, con eventuale segnalazione di spedizioni incomplete, se attivata la lettura ottica dei colli. Funzione di conferma, al rientro del padroncino, con eventuale controllo ottico del rientro di tutti i documenti di consegna per la successiva archiviazione. Gestione precisa degli esiti di consegna e dell'incasso (anche parziale) per ciascuna spedizione. Creazione automatica degli incassi e delle giacenze. Diverse stampe di controllo, sia sulle consegne che sulle spedizioni da consegnare. Calcolo automatico delle competenze del padroncino con ampie possibilità tariffarie (a quintale, a consegna, a forfait di giorno o di distinta, a chilometro…) Con il modulo di geocodifica dei punti di consegna e di ritiro, possono essere creati automaticamente i giri di distribuzione al fine di ridurre al minimo i chilometri di percorrenza.

Il modulo fornisce una serie di funzioni per la composizione del carico degli automezzi di linea. Consente di informare immediatamente la filiale di arrivo, o l'eventuale corrispondente, delle spedizioni di loro competenze, per una migliore pianificazione delle consegne. E' prevista una funzione per il controllo sia al carico in partenza, sia allo scarico in arrivo, mediante lettura ottica dei colli, con segnalazione immediata delle discordanze.

OBIETTIVI
Determinare la composizione del borderò di carico in modo veloce e preciso. Rendere immediatamente visibili alla filiale di arrivo o di transito le spedizioni che riceverà. Certificare la ricezione della merce nel punto di arrivo. Alimentare, in modo preciso, la procedura per il calcolo del costo dell'inoltro (autofattura passiva).

CONTENUTI
Diverse possibilità di selezione manuale delle bolle per la composizione del carico. Composizione automatica, da lettura ottica, del carico con segnalazione delle spedizioni incomplete o a pareggio di precedenti carichi. Trasmissione immediata ed automatica dei dati per le filiali o i corrispondenti collegati in rete. Diverse funzioni di controllo ed inventario mediante lettura ottica (inventario magazzino partenze/arrivi, controllo ricezione merce da cliente e in arrivo…) Funzione di conferma dell'avvenuta ricezione in arrivo, con acquisizione della data dell'ora, e dell'eventuale motivazione di ritardo rispetto all'orario previsto ed inizio del conteggio dei tempi di consegna previsti per la filiale o il corrispondente. Possibilità di stampare il borderò direttamente in filiale di arrivo. Diverse possibilità di stampa di controllo ed inquiry

Modulo per gestire in modo appropriato i viaggi dei trazionisti sia sotto il profilo operativo sia sotto il profilo economico. Prevede la codifica di tutte le linee di trazione esistenti in Azienda con gli orari di partenza e di arrivo, anche per le eventuale fermate intermedie. Permette l'inserimento completo degli ordini di servizio (scali, consegne dirette….) per ciascun trazionista e la verifica del rispetto degli orari, oltre al calcolo delle competenze per ciascun trazionista. E' previsto il collegamento alla procedura di controllo satellitare dei mezzi di MULTIMEDIA SRL, la quale permette, oltre al monitoraggio continuo dei mezzi, l'acquisizione di tutta una serie di informazioni utili ai fini di una completa e precisa gestione delle proprie trazioni.

OBIETTIVI
Consente l'inserimento di fogli di viaggio e ottenere la stampa dei documenti di viaggio con tutte le indicazioni necessarie. Permettere il controllo analitico dei viaggi effettuati e precalcolare il costo di ciascun viaggio per agevolare il delle fatture passive ricevute.

CONTENUTI
Codifica delle agenzie, vettori ed autisti con acquisizione dei dati necessari ad una corretta generazione del foglio di viaggio (targa del mezzo, con controllo del conto terzi, patente, automezzo…). Codifica delle linee di trazione con possibilità di specificare vettori abituali, e degli orari previsti di partenza/arrivo. Codifica delle tariffe passive, specificate per agenzia, linea, tipo di prestazione. Immissione pratica e controllata dei fogli di viaggio con indicazione di tutti i borderò caricati sul mezzo e degli scali da effettuarsi. Oltre ai borderò possono essere inserite anche spedizioni per consegna diretta. Stampa del foglio di viaggio e della lettera di vettura. Funzione di calcolo del costo dei viaggi con controllo e memorizzazione delle fatture passive ricevute. Stampe ed inquiry di controllo.

Modulo per la gestione delle pratiche di giacenza. Mediante un forte utilizzo di automatismi, si è ridotto al minimo l'intervento manuale. La procedura consente di gestire tutte le varie fasi della giacenza, e di calcolare l'importo da addebitare al Cliente secondo le condizioni tariffarie memorizzate. Sono previste diverse funzioni di stampa e interrogazione dei dati memorizzati. Previso l’invio automatico via mail o fax.

OBIETTIVI
Seguire puntualmente l'evoluzione delle pratiche di giacenza, sia dal punto di vista operativo che economico. Automazione nell'acquisizione dei dati, attraverso l'aggancio agli altri moduli del prodotto. Generazione automatica delle varie comunicazioni (avviso di giacenza, disposizioni, esito…). Addebito automatico delle spese di giacenza con svariate possibilità di calcolo delle tariffe.

CONTENUTI
Funzione di inserimento manuale, pratico e controllato, delle giacenze. Generazione automatica delle giacenze dagli esiti della distribuzione, o da comunicazione via rete da parte dei corrispondenti. Invio della comunicazione automatizzata delle giacenze ai mittenti e delle disposizioni ai corrispondenti (via fax o lettera). Funzioni di sollecito al mittente o al corrispondente, trascorsi i giorni previsti senza nessuna informazione. Collegamento automatico con la procedura contrassegni e porti assegnati. Definizione manuale delle giacenze, oppure automatica dagli esiti di consegna della distribuzione Calcolo delle spese di sosta secondo le modalità tariffarie concordate con il cliente, con possibilità di diversificare gli addebiti tra le giacenze riconsegnate e quelle rese. Calcolo dei costi di giacenza dei corrispondenti secondo le condizioni tariffaria previste. Diverse stampe di controllo ed inquiry.

Modulo che consente di gestire, per ciascuna spedizione, coinvolta in eventi dannosi, il tipo dell'evento, i colli interessati, l'eventuale terzo responsabile. Stampa delle lettere di comunicazione al cliente personalizzabili per ciascun evento.

OBIETTIVI
Il modulo consente di memorizzare e gestire per ciascuna spedizione l‘informazione della mancanza o avaria specificandone il responsabile. Permette di inviare in modo automatico via fax/lettera l'informazione al mittente, informandolo della problematica occorsa e di quale documentazione deve fornire per la definizione della pratica di contenzioso. Consente di archiviare tutte le pratiche passate alle assicurazioni.

CONTENUTI
Indicazione del tipo di evento occorso per ciascuna bolla Stampa delle varie comunicazioni automatizzate via fax o lettera Elenchi statistici di pratiche per compagnia / mittente / destinatario. Situazione contabile delle pratiche inserite. Permette la richiesta e la successiva raccolta di tutti i documenti richiesti dalla compagna di assicurazione per la definizione della pratica di contenzioso. Memorizza l'importo recuperato dall'assicurazione, e/o dall'eventuale terzo responsabile e quanto addebitato dal cliente. Gestione delle inversioni di colli e/o di documenti di consegna, con invio di comunicazione ai punti interessati. Stampe ed inquiry di controllo che consentono di monitorare quali tipologie di merci, quali località e corrispondenti sono maggiormente coinvolti in eventi dannosi.

Modulo per assolvere, con la massima semplicità ed in modo completo, agli obblighi civilistici per la determinazione del credito e del debito, per i contrassegni, rispettivamente verso clienti e corrispondenti. Procedura extra contabile, con generazione automatica dei movimenti contabili, a totale di data, causale, e contropartita. Sono previste funzioni parametrizzate, per il rimborso dei contrassegni ai beneficiari, e per il sollecito ai corrispondenti dei contrassegni non incassati.

OBIETTIVI
Fornire uno strumento, snello ed efficace, per seguire puntualmente l'evoluzione delle singole posizioni, creditizie e debitorie, sia dal punto di vista contabile che gestionale. Consentire il rispetto dei termini di rimborso concordati con i diversi clienti. Verificare il rispetto dei termini di incasso stabiliti con i corrispondenti. Gestire in modo appropriato più movimenti di incasso e di rimborso, anche parziali, per lo stesso contrassegno.

CONTENUTI
Alimentazione automatica dall'archivio bolle, giacenze e contenzioso. Acquisizione automatica dell'incasso o del reso dai giri di distribuzione o dai corrispondenti via rete. Funzione pratica e controllata per l'inserimento manuale dei movimenti di incasso e di rimborso. Proposta di rimborso massivo parametrica e personalizzabile per cliente, con possibilità di aggiungere, o escludere singoli contrassegni. Possibilità di recupero automatico per contrassegni resi e precedentemente anticipati al beneficiario. Stampa del rimborso definitivo con diverse tipologie di pagamento (assegni meccanografici, manuali o di traenza, bonifici bancari …). Alimentazione archivi per contabilità fiscale. Stampa dei registri sezionali. Stampe ed inquiry di controllo, con evidenza dei tempi di incasso o rimborso ponderati per corrispondenti o per clienti

Modulo per la gestione appropriata e completa della movimentazione dei pallets. Sono previste diverse forme di automatismo per velocizzare l'inserimento dei dati. La procedura fornice un estratto conto dare/avere, della situazione pallets, nei confronti di ciascun soggetto movimentato. Vengono riconosciuti come soggetti le seguenti entità:

  • Clienti
  • Vettori
  • Destinatari
  • Filiali
  • Distributori/Corrispondenti

OBIETTIVI
Fornire uno strumento pratico e veloce per monitorare costantemente la situazione pallets. Acquisire automaticamente la movimentazione in uscita verso i vettori e i distributori. Fornire, a richiesta, situazioni aggiornate ed immediate nei confronti di ciascun soggetto.

CONTENUTI
Codifica dei diversi tipi di pallets gestiti all'interno dell'azienda, e dei tipi di movimento (entrata uscita…). Immissione manuale, con ampie funzioni di automatismo, dei movimenti pallets. Immissione automatica dei movimenti pallets dalle altre funzioni del prodotto. Possibilità di visualizzare immediatamente il saldo all'ultimo movimento immesso o tra limiti di date. Stampa dell'estratto conto pallets per ciascun soggetto suddiviso per tipologia di pallets. Stampe varie per situazioni periodiche ed inquiry di controllo.

Il modulo permette di ottenere la stampa delle fatture attive riepilogative, in base alle condizioni memorizzate di ciascun cliente. E' prevista una fatturazione periodica differita. Normalmente la stampa è proposta su modulo nel formato UNI-A4, per l'eventuale invio mediante PT-Postel, o la produzione di PDF da inviare via mail a ciascun cliente.

OBIETTIVI
Fornire uno strumento il più possibile automatizzato e veloce per il calcolo del ricavo per ciascuna spedizione. Prevedere addebiti calcolati automaticamente dal programma, quali ad esempio la maggiorazione per le consegne alla GDO o la maggiorazione per le consegne nelle ZTL o centri storici delle città. Gestire sconti o maggiorazioni sia in percentuale che in valore assoluto. Parametri di selezione molto articolati con possibilità di specificare i criteri di scelta più appropriati per ottenere l'inclusione o l'esclusione dei soli clienti o bolle desiderate. E' possibile selezionare un raggruppamento di clienti predefinito, oppure tutti i clienti con una specifica tipologia di pagamento, o con una determinata periodicità di fatturazione, ed altri ancora. Alimentare in modo adeguato la contabilità analitica, mediante una precisa individuazione dei centri di costo/ricavo definiti in precedenza. Eseguire centralmente l'elaborazione delle fatture, con invio automatico, delle stampe generate, a ciascuna filiale di competenza. Esaminare le fatture differite con importo inferiore al minimo previsto, con la possibilità di sospendere l'emissione della fattura, oppure di emetterla, con la maggiorazione stabilita per il cliente.

CONTENUTI
Gestione del calcolo automatico del ricavo della spedizioni (valorizzazione). Stampa della prelista di controllo con evidenza delle spedizioni che non rientrano all'interno dei range di validità definiti, in modo da filtrare gli errori di imputazione dei delle spedizioni. Funzione di legame automatico per tassare in modo raggruppato spedizioni dirette allo stesso destinatario. Gestione interattiva della prelista con possibilità di aggiungere, escludere o modificare le spedizioni. Stampa della fattura definitiva sul modulo previsto. Gestione interattiva delle fatture definitive emesse, con funzioni di ristampa, annullamento totale o di singole spedizioni. Funzione di invio, al cliente, dei dati relativi alla fatturazione differita con creazione di un file .CSV al messimo dettaglio e personalizzabile per ciascun cliente. Alimentazione archivi per contabilità fiscale ed analitica, Elenco delle spedizioni non fatturate. Stampe ed inquiry di controllo Diversi livelli di accesso personalizzabili a livello utente/funzione.

Il modulo consente di inserire, in modo controllato, addebiti attivi e passivi non generati da spedizioni (es. affitti, vendita automezzi …). Provvede alla stampa della fattura in prelista o in definitiva con aggancio alla contabilità fiscale ed analitica. Sono previste diverse funzioni di stampa e interrogazione dei dati memorizzati.

OBIETTIVI
Creare una procedura per l'inserimento veloce e controllato dei dati relativi ad addebiti non originati da spedizioni. Classificazione degli addebiti ricorrenti con assegnazione dell'entità di contabilità fiscale ed analitica Calcolare in automatico gli addebiti, collegati al documento di riferimento, in base a tariffe unitarie e quantità. Specificare in modo dettagliato, e per ciascun addebito, fino a 1000 righe di commento.

CONTENUTI
Gestione dei documenti con specifica dei codici di addebito e delle righe di commento. Suddivisione dei documenti per tipologia (IVA mensile, trimestrale…) Stampa della prelista per il controllo. Gestione interattiva della prelista con possibilità di aggiungere, escludere o modificare gli addebiti inseriti e le righe di commento. Stampa della fattura definitiva sul modulo previsto, con eventuale creazione del PDF. Gestione interattiva delle fatture definitive emesse, con funzioni di ristampa, annullamento totale o di singole spedizioni. Creazione automatica dei documenti ripetitivi e periodici quali affitti canoni etc. Alimentazione archivi per contabilità fiscale ed analitica, Elenco dei documenti inseriti non stampati in definitiva. Stampe ed inquiry di controllo.

Modulo per codificare i rapporti tariffari con i diversi corrispondent e/o distributori. Sono previste ampie possibilità di stampa e interrogazione dei dati.

OBIETTIVI
Inserimento pratico e controllato di tutti i dati anagrafici e tariffari, con possibilità di diversificare per tipo di servizio, per filiale partenza o per codice cliente le condizioni commerciali in essere con i propri corrispondenti. Notevole elasticità nella codifica degli addebiti per il trasporto, e delle relative modalità di calcolo, attribuibili a qualsiasi anagrafica corrispondente. Permettere l'utilizzo di tariffe specifiche per singola località o per livelli gerarchici superiori (nazione, regione e provincia).

CONTENUTI
Gestione anagrafico corrispondenti, con possibilità di accedere ai dati memorizzati, mediante un potente programma di ricerca. Gestione delle condizioni commerciali. Gestione delle singole tariffe diversificate per scaglioni con funzioni di aumento automatico e parametrizzato. Gestione del calcolo automatico del costo di inoltro della spedizioni (valorizzazione), con ampie possibilità di modificare, per ogni singola spedizione, i valori precalcolati. Stampa della fattura passiva in modalità provvisoria per il controllo. Funzione di legame automatico, per valorizzare in modo raggruppato, spedizioni dirette allo stesso destinatario. Gestione interattiva della fattura passiva provvisoria con possibilità di aggiungere, escludere o modificare le spedizioni. Stampa della autofattura passiva definitiva. Gestione interattiva delle fatture definitive emesse, con funzioni di ristampa, annullamento totale o di singole spedizioni. Funzione di raffronto tariffario, tra le condizioni tariffarie in essere e altre di riferimento. Stampe ed inquiry di controllo.

Modulo appositamente creato per agevolare lo scambio dati con i propri corrispondenti che utilizzano altri software per gestire la consegna delle spedizioni che gli vengono affidate. Permette di acquisire gli stati di consegna che il corrispondente mette a disposizione in tempo reale.

OBIETTIVI
Fornire uno strumento che permetta facilmente e velocemente di interfacciarsi con i propri corrispondenti, attraverso uno scambio dati via FTP o altre modalità automatiche. Il modulo prevede una serie di tabelle di corre

CONTENUTI

Funzione automatizzata di invio dati a ciascun corrispondente, attivata dalla fase operativa prevista (tipicamente il borderò di affidamento), in modo tale che il corrispondente riceva immediatamente i dati relativi, e possa organizzare al meglio la successiva fase di controllo e di consegna delle merci.

Funzione automatizzata di acquisizione degli eventi negativi e/o positivi con data e ora evento. Sono previste una serie di tabelle per correlare i codici eventi del corrispondente.

Modulo studiato per i corrispondenti. Il modulo consente, attraverso un semplice collegamento ad Internet, di accedere alla gestione completa della distribuzione per le spedizioni di propria competenza. Qualunque operazione eseguita dal corrispondente viene automaticamente ed immediatamente riportata sugli archivi centrali

OBIETTIVI
Fornire uno strumento di facile utilizzo, con tempi di attivazione, per nuovi corrispondenti, ridottissimi. Acquisire in tempo reale i vari stati di avanzamento delle spedizioni. Consentire al corrispondente una gestione completa della distribuzione con una serie di strumenti di controllo sull'andamento delle consegne. Ottenere le competenze di distribuzione per ciascun padroncino del corrispondente.

CONTENUTI
Accesso alla funzione tramite Internet, con controllo dell'autorizzazione. Creazione delle distinte di distribuzione con l'ausilio di lettori ottici o manualmente. Controllo della congruità della zona di consegna, della eventuale data di consegna richiesta e del giorno di chiusura, e degli altri vincoli di consegna. Funzione automatica, per determinare le consegne di spedizioni dirette allo stesso destinatario, con ottimizzazione sia della consegna che della tariffa applicata. Stampa della distinta di distribuzione, con eventuale segnalazione di spedizioni incomplete. Funzione di conferma, al rientro del padroncino, con controllo ottico del rientro di tutti i documenti di consegna. Gestione precisa degli esiti di consegna e dell'incasso (anche parziale) per ciascuna spedizione. Creazione automatica degli incassi e delle giacenze. Diverse stampe di controllo, sia sulle consegne che sulle spedizioni da consegnare. Calcolo automatico delle competenze del padroncino con ampie possibilità tariffarie (a quintale, a consegna, a forfait di giorno o di distinta, a chilometro…)