FRABO CHIAMA IN AIUTO DATA DEA | Data Dea | Automazione dei processi documentali aziendali

FRABO CHIAMA IN AIUTO DATA DEA

FRABO Spa è stata fondata nel 1969 dai fratelli Bonetti. E’ tra le principali aziende nella produzione di raccorderie in rame, acciaio inox, acciaio al carbonio, ottone, bronzo e altri materiali per impianti idrotermosanitari. Con un catalogo di 5.000 articoli ogni anno vengono prodotti 60 milioni di pezzi esportati in tutti i paesi. FRABO è l’unica azienda a produrre in Italia raccordi in rame.

FRABO propone una vasta gamma di raccordi per impianti idrotermosanitari. Nella sua offerta spicca FRABOPRESS SECURFRABO, il sistema innovativo ed esclusivo di raccordi a pressare in rame e bronzo che consente il duplice utilizzo GAS e ACQUA. La doppia marcatura giallo/blu secondo la norma UNI 11065 attesta la conformità del prodotto ai requisiti di Classe 1 per l’acqua e Classe 2 per il gas.

FRABO investe costantemente in ricerca, sviluppo e qualità, con l’obiettivo di diversificare i prodotti, migliorare il servizio al cliente, farsi conoscere e aprire nuovi mercati. Profondamente legata al territorio ha deciso di continuare a produrre in Italia.

Sono due le sedi lavorative, quella di Bordolano (CR) dove si trova la produzione, il magazzino di materie prime e gli uffici tecnici; e la sede di Quinzano d’Oglio (BS) che ospita magazzino dei prodotti finiti, la direzione, ufficio commerciali e amministrativi. Sempre in espansione nel 2015 è stato costruito il nuovo capannone a Bordolano per potenziale la produzione di raccordi in acciaio.

FRABO si avvale di attrezzature di ultima generazione, impianti automatizzati a gestione robotizzata per tutte le fasi di lavorazione.

La validità di un prodotto è la miglior pubblicità per se stesso. E’ proprio così che FRABO e Data Dea si sono conosciuti. L’azienda alla ricerca di una soluzione IT adatta al loro problema, dopo alcune ricerche, viene colpita positivamente dalla presentazione e dai prodotti della Software House milanese e la contatta. FRABO necessitava di un prodotto tecnologico che fosse capace di controllare le fatture dei propri corrieri e si rivolge così al leader delle soluzioni IT per i trasporti.

“FRABO, come moltissime aziende che esportano in tutto il mondo ci ha esposto la sua necessità: controllare in modo puntuale e preciso le fatture che riceve dai sette corrieri di cui si avvalgono – spiega, Paolo Vesprini, manager Data Dea – Per noi è sempre un onore e uno stimolo collaborare con aziende italiane leader nel mondo. Abbiamo accolto la loro chiamata fieri di poter dare una svolta a questo loro problematica”.

Per l’azienda cliente il controllo delle fatture emesse dai trasportatori era diventato un lavoro insostenibile svolto manualmente una volta al mese da una risorsa interna. Era indispensabile un supporto tecnologico per snellire e perfezionare questa fase.

IMPATTO ZERO SUL SISTEMA INFORMATIVO

FRABO a Data Dea ha fatto però una richiesta specifica: che non venissero intaccati i loro attuali sistemi informativi.

“Abbiamo utilizzato per loro il Tmc (Transportation Cost Management) in modalità cloud, senza impattare sui loro sistemi e senza scaricare dati – spiega Vesprini

– Inoltre con questa modalità è usufruibile da qualsiasi postazione. Sempre nell’ottica di non interferire con i loro sistemi abbiamo pensato di non acquisire i dati dal loro gestionale ma direttamente dalle fatture elettroniche dei trasportatori. In questo ci sono state società di trasporto precisissime e puntuali e alcune che hanno dovuto affinarsi. Si trattava solo di minime imprecisioni risolte con poco tempo e sforzo”.

Adesso FRABO il giorno stesso che riceve la fattura dal corriere è in grado di controllare le voci e verificare immediatamente che i costi applicati siano quelli concordati. Eventuali discordanze vengono subito evidenziate.

“Oltre ai vantaggi nominati, come la verifica in giornata della fattura che ora è immediata, è utile per confrontare le tariffe tra potenziali trasportatori e valutarne i benefici - conclude Vesprini - Questo è un vantaggio anche per quando si svolgono i rinnovi sui trasportatori. Si evidenzia immediatamente l’impatto economico riguardo un aumento di tariffa, aiutando così i manager a fare le scelte migliori”.