IL COSTO DEI TRASPORTI? CON DATA DEA LO SAPETE PRIMA DI SPEDIRE! | Data Dea | Software per trasporti

IL COSTO DEI TRASPORTI? CON DATA DEA LO SAPETE PRIMA DI SPEDIRE!

ARNEG LA FORZA DI UN'IMPRESA GLOBALE

La dimensione globale è quella che meglio descrive il traguardo raggiunto dal Gruppo ARNEG nel mercato internazionale. La sua posizione di leadership nel settore della refrigerazione commerciale nasce dalla valorizzazione delle sinergie che si vengono a creare tra le varie aziende del Gruppo e da un patrimonio di conoscenze e idee che circola in un flusso continuo di informazioni attraverso la rete produttiva e distributiva di ogni continente. Un modo di operare che, a partire dalla casa madre e passando attraverso le filiali estere e le aziende italiane del Gruppo, hanno garantito ad ARNEG, in mezzo secolo di attività, risultati di primo piano in termini di qualità del prodotto, innovazione e salvaguardia dell’ambiente.
Una società che ha un notevole traffico di merce tra filiali e clienti da gestire e monitorare.

IL COSTO DEI TRASPORTI? CON DATA DEA LO SAPETE PRIMA DI SPEDIRE!

Il problema del controllo dei costi delle spedizioni è un grattacapo per molte aziende di produzione e commercio.
Da sempre questa voce è una variabile difficilmente calcolabile e contenibile nei budget aziendali. E’ invece ora possibile, controllando una commessa, sapere a priori quanto incide sul lato economico il costo del trasporto. Per aziende di produzione e commercio, soprattutto di articoli di grossi volumi, tenere sotto controllo questa voce, permette di aver una maggior redditività sulle commesse.

DATA DEA ha vinto anche questa sfida. La Software house di Segrate, specializzata in applicativi per logistica e trasporti, ha creato un prodotto software denominato “TCM Transportation Cost Managment” che ha risolto completamente le esigenze di controllo preventivo e consuntivo di una azienda che produce banchi refrigerati – la ARNEG SPA.

“Presso questa società produttrice eravamo già presenti perché fornivamo consulenza informatica generica – spiega Massimo Barbieri – I manager di questa grossa azienda ci hanno spiegato che a livello gestionale e finanziario avevano una lacuna che speravano di poter colmare con le nostre competenze nell’area trasporti: la previsione dei costi di trasporto del loro prodotto dalla filiale di produzione al cliente. Per comprendere in pieno i bisogni abbiamo fatto una minuziosa analisi con i responsabili aziendali dei settori logistica, commerciale e amministrativo. I referenti interni hanno definito le line guida del progetto, abbiamo poi analizzato i listini dei traportatori, eviscerando tutto il processo”.

Come per ogni progetto informatico, una volta avviato il prodotto “TCM Transportation Cost Managment”, si è effettuato un periodo di test dell’applicativo durato circa 8 mesi. In questa fase sono stati coinvolti diversi punti di produzione e una trentina di trasportatori.

Ogni trasportatore ovviamente con listini e peculiarità diverse da gestire nel sistema.

LE DIFFICOLTA’ DEL PERCORSO

“Ripartire tutte le competenze del progetto sulle risorse dell’azienda coinvolte. – precisa Barbieri - Ci sono responsabilità, vincoli interni che competono ad ogni figura e area aziendale.

Il cliente da parte sua però ha collaborato ampliamente mettendo in campo il referente IT, che ha coordinato tutto il team, e una risorsa per ogni ufficio coinvolto: vendite, commerciale, amministrativo. E’ stato un piacere operare con una società molto collaborativa a cui stava a cuore portare a casa il risultato.

L’applicativo è stato totalmente integrato con il gestionale SMEUP installato su IBM i.”

I BENEFICI DEL POTER PREVEDERE I COSTI DI SPEDIZIONE

“Il vantaggio che ha acquisito il Cliente è che mensilmente ha il costo preciso e puntuale di trasporto.

Sulla base dei listini concordati con il trasportatore può addirittura arrivare a proporre ai trasportatori l’importo da fatturare e non avere questa informazione a posteriori – conclude soddisfatto Barbieri - I primi giorni del mese sarà possibile fare il bilancio senza dover aspettare la nota dei fornitori contenente magari informazioni errate o incomplete.Conti precisi e tempistica eccellente”.

Inoltre, prosegue Barbieri, oggi il cliente può effettuare simulazioni preventive e raffronti su dati di traffico reali che gli permettano di valutare in modo approfondito quale trasportatore utilizzare per ottimizzare i costi di trasporto.

La soluzione Data Dea è una soluzione scalabile e adottabile da tutte quelle realtà che devono spedire tenendo costantemente controllati i costi di trasporto. Data Dea Srl nasce nel 1992 dalla volontà degli attuali soci fondatori, Massimo Barbieri e Paolo Vesprini. In anni di professione hanno messo a frutto la loro esperienza presso le primarie aziende si trasporto.

Sono loro le migliori soluzioni per le aziende di logistica basate sulle più avanzate tecnologie. Le soluzioni Data Dea, su piattaforma IBM i, sono modernizzate con: Webgate400 e Power-b per rendere web le applicazioni.